Whatsapp Image 2019 11 14 At 12.42.12

Go Electric, il piano Ford per la mobilità del futuro. Pronti al lancio 10 modelli a batterie

«Le case automobilistiche si stanno preparando al 2020 per avere auto con bassa CO2 – afferma Fabrizio Faltoni, AD e presidente di Ford Italia – e sono in corso campagne molto convenienti per il cliente e per le flotte. Tante le novità che accelerano la sostituzione, in particolare nel segmento dei crossover e dei suv compatti che, tra i clienti privati, pesa oramai più del segmento B. C’è poi l’effetto dei blocchi del traffico e delle restrizioni alla circolazione, come quello a Roma per le Euro3 dal lunedì al venerdì, che sta generando nuova domanda».

Alla transizione dei 95 g/km di CO2 Ford risponderà con il lancio di 10 nuovi prodotti elettrificati. Tutte le novità avranno almeno una forma di elettrificazione, compresa la Puma, l’auto di volume più importante, con oltre 30 mila unità previste; già al lancio avrà il mild hybrid a 48 Volt sul pluripremiato 3 cilindri mille EcoBoost che sarà esteso anche a Fiesta e Focus. Poi sarà il turno della Kuga che avrà, oltre al mild hybrid sul diesel, l’ibrido plug-in e il full hybrid. E poi avremo anche la nuova Explorer con il plug-in».

Tra le 10 novità per il 2020 ci sarà anche un’elettrica pura.
Un crossover elettrico ispirato alla Mustang. Sarà presentato 18 novembre, sarà un’auto iconica e, come da tradizione, accessibile».

Ci saranno 4 forme diverse di elettrificazione: mild hybrid, full hybrid, plug-in hybrid ed elettrico puro, già presentate al Festival della Scienza di Genova,
con un focus sulle caratteristiche e i vantaggi di ognuna delle 4 tecnologie in modo diretto e interattivo con l’aiuto di esperti del settore, in quanto nel mercato c’è ancora molta confusione tra le diverse tecnologie.

Per i veicoli commerciali  il mild hybrid è stato già introdotto su Transit e Transit Custom. Ford sarà la prima a lanciare il plug-in hybrid sulla Tourneo Custom: ha trazione completamente elettrica e il motore mille EcoBoost serve solo ad estendere l’autonomia a 500 km. Il potenziale dei commerciali elettrificati è persino superiore a quello delle automobili perché il trasporto merci continua a crescere e c’è nelle città metropolitane la necessità di soluzioni alternative per il cosiddetto “ultimo miglio”.


Ogni forma di elettrificazione sarà aggiuntiva e non sostitutiva nella gamma. Il diesel avrà sempre un ruolo, anche nel processo di abbattimento delle emissioni. Ci sono già segnali di ripresa del diesel che rimarrà comunque una tecnologia di volume per la clientela business.

A breve nelle concessionarie Ford Mario Catone | Caserta - Sparanise - Cellole

Richiesta informazioni